Un bicchiere con: azienda agricola Sacco

Azienda agricola Sacco

Un bicchiere con: azienda agricola Sacco

Si trova nel “borgo dei borghi” del 2016 e il suo vino, dal profumo intenso e gusto corposo, nasce a 400 metri d’altitudine in un terreno molto ventilato. Domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio, l’azienda agricola Sacco sarà tra i protagonisti della Fiera dei vignaioli eretici, in programma all’ex Ospedale dei Bastardini in occasione di Gusto nudo festival.

Chi c’è dietro l’azienda agricola Sacco?
“Ci siamo io, Nicola, e mio padre, Giorgio Sacco. Abbiamo 36 anni e 72 anni. La nostra azienda si trova a Sambuca di Sicilia, in provincia di Agrigento”.

Che vuol dire per voi essere vignaioli eretici?
“Vuol dire prima di tutto rispettare la pianta, la terra e quindi il consumatore. Significa cercare la qualità piuttosto che la quantità, significa quindi produrre in modo rispettoso a 360 gradi senza usare artifici, trucchi di cantina et similia”.

Che vini producete?
“Produciamo solo il Terra di Batìa, un Syrah in purezza. Da quest’anno siamo ufficialmente bio dopo 3 anni di conversione, anche se nel nostro caso la conversione è stata solo burocratica visto che abbiamo sempre prodotto secondo i dettami del biologico e del biodinamico. Da agosto 2016 abbiamo anche un B&B, il Corso del Sambuca”.

Tre aggettivi per descrivere i vostri vini
“Sinceri, evocativi, corposi”.

Share This Post

Lascia un commento

Your email address will not be published. Email and Name is required.