Un bicchiere con: Vigneti Vallorani

Un bicchiere con: Vigneti Vallorani

È una storia che si tramanda di generazione in generazione quella di Vigneti Vallorani, azienda biologica che a Colli del Tronto, nella valle del fiume Tronto nel cuore del Piceno, produce vini naturali esclusivamente da vitigni autoctoni. Una storia che è iniziata nel 1905 e che oggi continua con Rocco Vallorani, il titolare 35enne, nel segno del rispetto della tradizione e del territorio. Domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio, anche Vigneti Vallorani sarà a Bologna alla Fiera dei vignaioli eretici, organizzata in occasione di Gusto nudo festival.

Rocco, che vuol dire per te essere un vignaiolo eretico?
“Siamo eretici perché non seguiamo mode e trend di mercato, ma ci impegniamo per produrre vini che siano figli della nostra terra. Lavoriamo affinché il terroir, l’annata e i nostri vigneti possano esprimere il loro lato migliore, dando vita a vini in grado di suscitare emozioni, il tutto nel rispetto dell’ambiente e delle tradizioni che si tramandano da secoli”.

Che vini fai? La tua azienda produce anche altro?
“Produciamo le Doc più antiche del Piceno, il Falerio Doc (da uve Pecorino, Passerina e Trebbiano), due tipologie di Piceno superiore (da uve Sangiovese e Montepulciano), una Offida Passerina Docg e 2 monovarietali di Sangiovese e Montepulciano. Oltre al vino produciamo olio extravergine di oliva”.

Tre aggettivi per descrivere i tuoi vini.
“Territoriali, genuini, eleganti”.

Share This Post